Secondo Passo - Presisporsi ad una giornata di lavoro

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Primi consigli pratici per mettersi subito al lavoro. Per non girare troppo intorno al problema…

Devi sempre stabilire le tue priorità nel lavoro. Il primo passo per la tua giornata di lavoro è pianificare. Però ricordati che il tuo tempo è prezioso. Non pianificare più di 1 ora al giorno. Anche perché tutto non potrai fare… quindi concentrati sulle cose importanti.
 
Usa parole nuove nel tuo vocabolario. Non scrivere “To do List” perché quelle rimarranno cose da fare in eterno. Cambia nome e chiama la tua lista di cose da fare “Just Do It List”.
Non puoi fare a meno di un elenco di cose da fare… ma falle subito, non domani, non più tardi, inizia ora…
 
Non teorizzare troppo perché le belle teorie rimangono nei libri e spesso esiste un abisso incolmabile fra la teoria e la pratica. Agisci punto!
 
Adotta comportamenti risolutivi ovvero azioni che risolvano definitivamente i tuoi problemi. Non girare intorno al problema con soluzioni provvisorie perché non imparerai nulla. Vai al nocciolo della questione.
 
Riserva sempre una parte del tuo tempo per specializzati sempre di più. Coltiva una nicchia di mercato come nessun altro. Se il tuo modo di affrontare la vita è unico la tua specializzazione sarà inimitabile perché solo tu risolverai certi problemi in quel modo.
 
Fai le “cose” che avvantaggiano il tuo lavoro. Per realizzare i tuoi obiettivi devi decidere (tagliare fuori) ciò che non è pertinente e che non accresce il tuo lavoro e il tuo guadagno.
 
Coltiva i clienti per farli diventare sempre più fedeli, sfrutta il vantaggio cumulativo offrendo ai tuoi clienti un prodotto che li convinca quanto sei “necessario” per loro.
 
Ricordati di essere felice e riconoscente perché la tua felicità non è un obiettivo ma un modo di percorrere la via. Questo non farà altro che farti vivere bene. Chi vive bene, lavora bene.